QUALI SONO I PRINCIPALI STRUMENTI PER OTTENERE UNA BUONA IGIENE DEGLI IMPIANTI?

 

 

Gli effetti a carico dei tessuti intorno all'impianto determinati dall'accumolo di placca sono molto simili a quelli osservabili a carico dei denti e dei tessuti paradontali. La placca batterica determina inizialmente un'infiammazione che causa un'alterazione del colore rosa a rosso, sanguinamento e gonfiore. Con il passare del tempo l'infezione tende a spostarsi sempre piu' in profondita' fino a distruggere i tessuti di supporto dell'impianto. Per questo bisogna sempre adottare specifiche misure di controllo della placca intorno all'impianto cosi' come intorno ai denti naturali in modo da mantenere un'adeguata salute di tutta la bocca. 

 


CHE COS'E' LA TERAPIA DI MANTENIMENTO?

 

La terapia di mantenimento e' un piano di richiami individualizzato con il fine di controllare nel tempo la salute degli impianti dentali, verificare l'igiene orale quotidiana. Nel corso del primo anno e' importante eseguire visite di controllo regolari almeno ogni 3/4 mesi, negli anni sucessivi la frequenza viene stabilita in base alle esigene specifiche di ogni paziente ed al grado di igiene orale mantenuta. Una motivata collaborazione e' indispensabile per garantire un successo implantare a lungo termine.

 


QUALI SONO LE AREE PIU' IMPORTANTI SU CUI EFFETTUARE UNA PULIZIA ACCURATA?

Ricordando che una buona igiene va sempre eseguita in tutta la bocca possiamo individuare alcune aree verso cui e' bene porre una maggiore attenzione durante la pulizia:

  • sotto gli elementi sospesi ossia tra il ponte e la gengiva
  • negli spazi interdentali
  • In presenza di protesi rimovibili queste andranno rimosse e deterse accuratamente a parte.

clinicaodontoiatricanapoleone.it Facebook
By Elite Computer Italia Srl - Orisline - Software Gestionale Dentisti